#f2882b
Fonte di Finanziamento
Pon Metro

Investimento
1.473.000 €

Stato dei lavori

Finanziamento:

100%

Progettazione:

100%

Gara:

0%

Realizzazione:

0%

Tag
#lungomare di Bari #piste ciclabili #quartiere Palese #quartiere santo Spirito 

Il progetto relativo al recupero e alla riqualificazione del tratto di lungomare che collega Santo Spirito e Palese è un tassello importante del mosaico che prevede un nuovo disegno per tutto il lungomare cittadino, da Nord a Sud: Santo Spirito, Palese, San Girolamo, il collegamento tra Pane e Pomodoro e Torre Quetta, gli usi temporanei sul lungomare di San Giorgio, il concorso Costasud, fino alla riqualificazione del lungomare Sud.

Gli interventi prevedono la realizzazione di un percorso ciclabile lungo il tratto di lungomare compreso tra Palese e Santo Spirito, più propriamente, quello che congiunge la “Baia di Palese” al porticciolo di Santo Spirito.

L’intervento progettuale è parte integrante di un progetto preliminare già approvato dal Comune di Bari, che collega l’area Nord‐Ovest del Comune di Bari con il confinante comune di Giovinazzo, con una pista ciclopedonale.

L’intervento costituisce di per sé un’attrattiva e un potenziamento del collegamento tra due ambiti di pregio, quali la “Baia di Palese” ed il porticciolo di Santo Spirito. Il progetto rappresenta anche la possibilità di rendere più semplice il collegamento tra due entità urbane. In particolare una maggiore e semplificata interazione produrrebbe una facilità di rapporti economici e interpersonali e il conseguente miglioramento delle condizioni di vita dei residenti e dei fruitori occasionali.

L’intervento nel suo complesso è stato sviluppato su due tratti:

  • Lungomare Cristoforo Colombo, dal porto di Santo Spirito (zona Torre Santo Spirito) al porto di Palese (in prossimità di via V. Veneto)

Lungo tale tratto è prevista la realizzazione di un percorso ciclopedonale monodirezionale su entrambi i lati e su corsia riservata rialzata rispetto al piano strada.

  • Lungomare Cristoforo Colombo ‐ via Titolo

In questo tratto di lungomare è prevista una riconfigurazione dell’area per la separazione dei percorsi pedonali, ciclabili e veicolari, con redistribuzione dei posti auto, sistemazione di aree a verde e svago dotate di attrezzi ginnici e giochi per bambini, realizzazione di nuove isole divisionali per la regolazione veicolare e il ripristino del piano viabile e della segnaletica orizzontale e verticale.

Descrizione dei lavori del percorso ciclabile del lungomare Santo Spirito-Palese:

  • Realizzazione percorso ciclopedonale monodirezionale su entrambi i lati e su corsia riservata e rialzata (dal porto di S. Spirito (zona Torre Santo Spirito) al porto di Palese (in prossimità di via V. Veneto)
  • Riconfigurazione dell’area per la separazione dei percorsi pedonali
  • Redistribuzione dei posti auto
  • Recupero di aree verdi
  • Predisposizione area con dotazione di attrezzi ginnici e giochi per bambini
  • Realizzazione nuove isole pedonali
  • Ripristino piano viabile
  • Realizzazione segnaletica orizzontale e verticale

Vantaggi del percorso ciclabile:

Il progetto rappresenta la possibilità di semplificare il collegamento tra il porticciolo di Santo Spirito e il porto di Palese al fine di rendere più semplice la circolazione per pedoni e cicloamatori e, in questo modo, migliorare sia le condizioni di vita dei residenti, sia quelle dei fruitori occasionali.

 

Questo progetto sul portale Bari Innovazione Sociale (BIS) s’inserisce nella categoria Mobilità e Trasporti.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Continuando a navigare acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi