#016453
Fonte di Finanziamento
Piano Periferie

Investimento
650.000,00 €

Stato dei lavori

Finanziamento:

100%

Progettazione:

100%

Gara:

100%

Realizzazione:

20%

Tag
#Patto con i Municipi #quartiere Libertà #verde pubblico 

Il progetto di riqualificazione di piazza Disfida di Barletta è compreso nel Piano Periferie del quartiere Libertà, assieme al recupero e dell’ex Manifattura Tabacchi, al progetto del parco Maria Maugeri (ex Gasometro), piazza del Redentore, via Dante, Corso Mazzini, via Ettore Fieramosca, piazza Enrico De Nicola.

La riqualificazione dell’area di piazza Disfida di Barletta viene attuata convertendo un’area a parcheggio in luogo di sosta e di aggregazione a servizio del quartiere, portando a compimento l’originaria idea progettuale relativa a quell’area.

L’intervento, con la creazione di uno spazio urbano antistante l’ex Fabbricato Viaggiatori delle Ferrovie del Nord Barese, permette di valorizzare questo rilevante esempio di architettura urbana.

L’area centrale della piazza è concepita come libera da ingombri per garantire la possibilità di realizzarvi manifestazioni e spettacoli, mentre la pavimentazione esistente viene sostituita con una in lastre di pietra e calcestruzzo architettonico. Le due ali laterali della piazza ospitano due aree da destinare a giardino, per sopperire alla carenza di spazi verdi del quartiere.

La piazza è corredata di 26 nuovi alberi posizionati in due filari da tre, nella parte centrale, scelti per le loro caratteristiche (resistenza all’inquinamento, assorbimento di polveri sottili e limitato bisogno d’acqua).

Essenze arboree, invece, sono messe a dimora nelle 12 aiuole, 6 per lato, tutte irrigate con impianto di irrigazione che utilizza acque meteoriche.

Nuove panchine,  un nuovo impianto di illuminazione con pali di luce bianca a led a risparmio energetico e la predisposizione per l’impianto di videosorveglianza e una fontana a raso con giochi di luce completano la piazza.

Nel piano della mobilità della città di Bari via Napoli, a partire da piazza Disfida di Barletta fino ad arrivare a piazza Padre de Pergola, è identificata come nuova zona 30, pertanto, a questa piazza è affidato il compito di segnare l’inizio della zona di tutela della mobilità pedonale.

Il progetto di riqualificazione di piazza Disfida di Barletta fa parte del Patto con i Municipi, un programma che conta 70 interventi di “agopuntura urbana” riguardanti lo spazio pubblico diffusi su tutta l’area comunale.

Descrizione degli interventi di riqualificazione di piazza Disfida di Barletta:

  • Posa in opera di nuova pavimentazione in lastre di pietra calcarea
  • Posa in opera di pavimentazione in calcestruzzo architettonico per i percorsi
  • Posa in opera di nuovi arredi urbani (22 panchine)
  • Messa a dimora di essenze vegetali e nuove alberature
  • Realizzazione di 12 aiuole
  • Realizzazione di impianto idrico/irrigazione e smaltimento acque meteoriche
  • Realizzazione di impianto di pubblica illuminazione (24 pali di luce bianca a led a risparmio energetico)
  • Realizzazione di fontana a raso con giochi di luci e predisposizione per nebulizzatori
  • Predisposizione impianto di video sorveglianza

Vantaggi

Con il progetto relativo a piazza Disfida di Barletta, nello specifico con la creazione delle due aree verdi da destinare a giardino, si risponde alla mancanza di spazi verdi e di spazi destinati all’aggregazione nel quartiere Libertà.

Come migliora la vita dei cittadini

Grazie all’intervento su piazza Disfida di Barletta il quartiere avrà un nuovo spazio destinato alla realizzazione di manifestazioni e spettacoli, con i benefici per i cittadini connessi a questa funzione. Le nuove piantumazioni, inoltre, sono state espressamente scelte con un duplice fine: valorizzare la facciata dell’ex Fabbricato Viaggiatori delle Ferrovie del Nord Barese e abbassare i livelli delle polveri sottili.

Con il nuovo impianto di illuminazione a led e la predisposizione per la video sorveglianza, infine, si vuole garantire una maggiore sicurezza dei luoghi.

In relazione alla mobilità, per concludere, il presente progetto prevede che piazza Disfida di Barletta sia identificata come inizio di zona 30, cioè zona di tutela della mobilità pedonale.

Questo progetto sul portale Bari Innovazione Sociale (BIS) si inserisce nella categoria Rigenerazione Urbana.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Continuando a navigare acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi