#32b1b9
Fonte di Finanziamento
PON Metro

Investimento
€ 850.000,00 €

Stato dei lavori

Finanziamento:

100%

Progettazione:

100%

Gara:

100%

Realizzazione:

0%

Tag

Il progetto MUSICA 2 di Bari intende realizzare soluzioni per potenziare la raccolta, la gestione e l’analisi di dati da rendere disponibili a cittadini e a decisori per l’ottimizzazione dei processi di erogazione di servizi di front-end per la smart city.

Il progetto prende le mosse dal sistema MUSICA utilizzato dall’Amministrazione per assicurare l’integrazione di banche dati e l’interoperabilità tra i sistemi informativi per la gestione intelligente dei big data generati dal Comune. Partendo da tale sistema, l’obiettivo è di creare soluzioni di front-end per incrementare il numero e la qualità di servizi erogabili online nelle seguenti aree tematiche di interesse del PON METRO:

  • Ambiente e energia
  • Territorio ed urbanistica
  • Lavori pubblici
  • E-Gov (assistenza sociale, tributi)

In particolare verranno potenziate le seguenti funzionalità già presenti in MUSICA:

  • CRM per la gestione delle segnalazioni dei cittadini e il loro processamento all’interno dell’Amministrazione Comunale in materia ambientale e decoro urbano
  • Integrazione con i sistemi informativi che gestiscono gli sportelli per il rilascio delle autorizzazioni e/o l’erogazione di contributi per facilitare i cittadini nella richiesta
  • Incrementare la qualità e la quantità di basi dati in formato open data e renderli disponibili ai cittadini anche attraverso l’installazione di totem

L’idea progettuale, è supportata dalla necessità di:

  • Realizzare piattaforme per l’erogazione di servizi all’utenza assicurando la massima interattività
  • Realizzare nuovi sistemi informativi e applicazioni software in domini applicativi oggi sprovvisti o che necessitano di un rafforzamento delle capacità di elaborazione automatica delle informazioni finalizzando non solo a fini prettamente gestionali e di erogazione dei servizi di front–end, ma anche per incrementare la conoscenza dei fenomeni territoriali e la capacità di decisione, attraverso meccanismi di business intelligence
  • Generare basi dati di grandi dimensioni, alimentate da un crescente flusso di dati elaborati dai sistemi informativi e dall’acquisizione diretta da sistemi esterni, attraverso meccanismi di cooperazione applicativa e di integrazione tecnologica
  • Integrare sempre più Open Data da rendere disponibili agli stakeholders
  • Integrare il patrimonio informativo in modo da costituire un riferimento multidimensionale per le diverse necessità di uso, potendo relazionare dati di diversa natura e generati da diverse fonti, a seguito di un completo e costante processo di quality data assessment
  • aumentare i presupposti elaborativi di front-end per incrementare la possibilità di produrre un numero maggiore di servizi ai cittadini, in particolare quelli interattivi erogabili on line su domini applicativi diversi, oggi praticamente inesistenti o di scarsa efficacia
  • implementare nuovi indicatori per il monitoraggio territoriale e sulla mobilità a supporto del decision making pubblico.

Il progetto MUSICA 2 in sintesi:

Gli interventi proposti nella presente scheda riguardano la messa a punto di moduli software e sistemi informativi costituiti da una moltitudine di programmi che si interfacciano tra di essi per fornire elaborazioni e risultati attesi e con i quali l’utente finale interagisce tramite sistemi di “front – end”.

Dunque, si intende realizzare dei programmi di elaborazione per vari scopi che forniscono supporto di elaborazione automatica nei domini applicativi che sono descritti successivamente. Gli interventi saranno realizzati per la Città capoluogo, Bari, ma le medesime logiche elaborative, grazie alle caratteristiche di modularità, scalabilità e portabilità delle tecnologie e delle architetture software, potranno essere scalate all’occorrenza anche su altri contesti comunali della Città Metropolitana

Gli interventi saranno sviluppati su due linee di azione:

  • Rafforzamento delle applicazioni esistenti congiuntamente all’incremento dell’integrazione e dell’interoperabilità tra di esse
  • Realizzazione di nuove applicazioni congiuntamente all’incremento dell’integrazione e dell’interoperabilità tra di esse e con quelle eventualmente esistenti nei domini applicativi di interesse

Gli interventi si focalizzano dunque sull’obiettivo generale di sostenere o potenziare lo scenario di informatizzazione di vari ambiti e che, oltre a elaborare informazioni contestuali, consentano l’interoperabilità tra ambiti diversi per razionalizzare le risorse e ottimizzarne l’impiego su più ampia scala; essi puntano sulla completezza funzionale dei programmi di back-end per costruire sistemi informativi aperti, scalabili, adattabili alle varie esigenze e integrati; essi migliorano i servizi esistenti, contribuendo a crearne di nuovi, facilitare l’automazione dei procedimenti e la dematerializzazione.

Ogni sistema di back-end sarà finalizzato a supportare automaticamente il front-end delle istanze online che la cittadinanza effettuerà utilizzando le interfacce esposte dai servizi digitali pienamente interoperabili: in tal modo si accresce l’efficacia delle elaborazioni, migliorerà la qualità dei dati e dei loro flussi, così come, indirettamente, la diffusione dei servizi erogati online dalla pubblica amministrazione.

A tale scopo, gli interventi si baseranno sui più diffusi standards di programmazione e di ingegneria del software e, laddove possibile, il funzionamento dei programmi di back-end utilizzeranno le infrastrutture e le piattaforme tecnologiche “trasversali” su architettura cloud.

Questa ultima condizione sarà particolarmente possibile per i programmi applicativi costruiti su logiche univoche per tutti gli Enti che le utilizzeranno e che saranno deputati alla cooperazione applicativa impiegando, in particolare, lo strato open source dei servizi SOA/Enterprise Service Bus.

Medesima condizione sarà applicata alle piattaforme di application development per il miglioramento finalizzato all’interoperabilità sistematica con i servizi offerti dalle Piattaforme Nazionali.

Gli obiettivi specifici degli interventi proposti per MUSICA 2 sono:

  • Migliorare o potenziare sensibilmente l’informatizzazione di diverse aree applicative, integrando back-end e front-end, sviluppando idonee web services e altri meccanismi di integrazione (ad esempio viste dematerializzate)
  • Migliorare o potenziare sensibilmente lo strato di elaborazione delle informazioni attraverso programmi di back-end che generino dati e flussi integrati impiegabili sia nell’ambito dei sistemi di Governance sia nel cruscotto del Urban Control Center del Progetto MUSICA, contribuendo alla loro alimentazione e evoluzione
  • Dotarsi di programmi idonei a integrare le potenzialità di acquisizione di dati tramite IoT (Internet of Things)
  • Migliorare o potenziare l’informatizzazione dei procedimenti amministrativi contribuendo sensibilmente al processo di dematerializzazione
  • Adattare o sviluppare componenti funzionali trasversali ai servizi di cui alle aree tematiche del PON METRO, già presenti in altre piattaforme di servizi comunali
  • Predisporre basi dati centralizzate e univoche, migliorando la qualità dei dati, per più servizi integrati

Adottare componenti funzionali per supportare la produzione e il trattamento di open data, da pubblicare con i servizi interattivi online.

Vantaggi di MUSICA 2

Il progetto incrementerà il numero e la qualità di servizi erogabili on line nelle seguenti aree tematiche:

  • Ambiente e energia
  • Territorio ed urbanistica,
  • Lavori pubblici,
  • E_gov (assistenza sociale, tributi)

Il progetto Musica 2 presente sul portale Bari Innovazione Sociale si inserisce nella categoria Innovazione Digitale.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Continuando a navigare acconsenti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi